Blackberry e Boeing insieme per il telefono con l’autodistruzione

black_smartphone_250x200Un telefono in grado di autodistruggersi se finisce nelle mani sbagliate. Un prodotto di fantascienza? Assolutamente no.

Blackberry sta collaborando infatti con la Boeing, società conosciuta per la realizzazione di aeroplani nonchè secondo fornitore della difesa degli Stati Uniti, per la costruzione di uno smartphone in grado di distruggersi in caso di necessità e di offrire protezione assoluta.

Si tratta infatti di un dispositivo in grado di cancellare tutti i dati presenti su di esso se viene manomesso o finisce nelle mani sbagliate. Un prodotto “top secret” come rivelato da John Chen, che in una chiamata ha rivelato che “Boeing sta collaborando con BlackBerry per fornire una soluzione mobile sicura per i dispositivi Android che utilizzano la nostra piattaforma BES 12.” chiudendo l’argomento con un “Questo, tra l’altro, è tutto quello che mi permettono di dire.”

Boeing Black è il nome del progetto, uno smartphone di cui potranno usufruire pochi eletti tra cui il personale della difesa americano e probabilmente anche capi di Stato.

Le informazioni su questo progetto rimangono tuttavia Top Secret; quello che sappiamo è che il dispositivo avrà come sistema operativo Android, che sarà dual sim e che sia le comunicazioni che i dati saranno criptati.

Alcune informazioni posso essere trovare sulla pagina ufficiale del dispositivo: http://www.boeing.com/boeing/defense-space/ic/black/index.page

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *